Sosteniamo le famiglie e rafforziamo il sistema educativo prescolare. Abbiamo inoltre avviato un progetto di educazione prescolare ed inclusiva, con una componente sull'integrazione dei bambini con disabilità.

Inoltre, poiché il Sudafrica rappresenta una meta temporanea per i bambini migranti non accompagnati, continuiamo il lavoro di identificazione, ricongiungimento familiare e preparazione dei bambini al nuovo contesto.

Continua il programma di formazione dei giovani per rafforzarne competenze e capacità, inserendoli sul mercato del lavoro.


Siamo in Sudafrica da più di 20 anni.