Operiamo per l’inclusione nel sistema scolastico di tutti i bambini, in particolare i più vulnerabili, come i Rom e quelli con disabilità. Formiamo gli insegnanti e lavoriamo con le famiglie per ridurre l’abbandono scolastico e creare un ambiente protetto per gli studenti.

Per proteggere i minori collaboriamo con le autorità locali affinché il maggior numero di bambini esca dagli orfanotrofi ritornando legalmente in famiglia (adottiva o biologica). Prosegue l’impegno nei confronti degli adolescenti con la creazione di una radio che dà voce a ragazzi e ragazze che vivono nelle aree più svantaggiate del Paese.

Inoltre, contribuiamo alla formazione professionale e all’inserimento lavorativo di centinaia di ragazzi che avevano abbandonato gli studi. Infine, abbiamo supportato 58 organizzazioni della società civile albanese impegnate nella tutela dei diritti deiminori e nella promozione dell’accesso alla giustizia.

Siamo in Albania dal 1999.

Dal blog