Minori soli non accompagnati: l'appello per una veloce approvazione della legge

Quello di asilo è un diritto, non un premio che si può dare a qualcuno e negare a qualcun altro. La vigilia del giorno degli Oscar è un momento per ricordarlo, con un sorriso amaro.

Dopo la discussione di giovedì al Senato della proposta di legge a tutela dei minori stranieri non accompagnati e il successivo rinvio della votazione degli emendamenti e del testo a martedì prossimo 28 febbraio 2017, insieme alle altre Associazioni e Organizzazioni che si sostengono la proposta di legge, esprimiamo forte preoccupazione per gli ulteriori ritardi nell’approvazione definitiva.

Nel testo di un appello congiunto inviato oggi dalle Associazioni e Organizzazioni firmatarie ai Capigruppo e ai Presidenti di Camera e Senato si ricorda che l'approvazione al Senato del Disegno di Legge è stata compromessa a causa di ulteriori modifiche richieste dalla Commissione Bilancio del Senato, dopo che, alla Camera, il testo aveva già ottenuto il parere favorevole da parte del Ministero dell’Economia e della Finanza, rendendo così inevitabile un ulteriore passaggio alla Camera.

Nel rivolgere il loro appello ai Parlamentari affinché si giunga al più presto ad una approvazione definitiva, non più rinviabile, le Associazioni e Organizzazioni firmatarie sottolineano che i minorenni destinatari di questa legge attendono ormai da anni un sistema di accoglienza e protezione adeguati, e ogni giorno in più di attesa può tradursi in un’accoglienza inadeguata e in una tutela inefficace, che li espone a gravi rischi.

Leggi il comunicato