Afghanistan: migliaia di bambini uccisi, feriti o mutilati

Mezzo busto di bambina afghana con chador blu a fiori rossi

In questo 2020, fino ad oggi, la guerra in Afghanistan ha provocato la morte di almeno 553 bambini e più di 1.295 sono rimasti feriti o mutilati. Anche quest’anno l’Afghanistan si conferma uno dei paesi peggiori al mondo in cui essere bambini.

Guerra in Afghanistan, i dati sui bambini


Questi dati relativi ai bambini vittime della guerra in Afghanistan sono stati diffusi dalle Nazioni Unite. Tra il 1 ° gennaio e il 30 settembre 2020, la Missione di assistenza delle Nazioni Unite in Afghanistan ha documentato 5.939 vittime civili, di cui 1.848 (553 uccisi e 1.295 feriti) erano bambini, quasi un terzo di tutte le vittime.

Il numero totale di vittime civili ha segnato una riduzione del 30% rispetto allo stesso periodo dello scorso anno ed è la prima volta in cinque anni che l'UNAMA ha registrato meno di 2.000 vittime di minori nei primi nove mesi dell'anno. Ma nonostante questo i numeri sono ancora altissimi, e sconvolgenti.

Subito un accordo di pace

Chiediamo a tutte le parti in conflitto di arrivare subito a un accordo di pace duraturo in modo che le future generazioni di bambini possano crescere in un paese libero dalla paura della violenza, della morte e delle lesioni. Questo è anche un campanello d'allarme per la comunità internazionale per continuare a investire nel futuro dell'Afghanistan e contribuire a preservare i fragili guadagni nell'istruzione e nella sanità degli ultimi decenni.

Per approfondire leggi il comunicato stampa.

Chi ha letto questo articolo ha visitato anche