393 milioni di bambini nel mondo non sanno leggere

bimba in braccio alla madre mentre colorano insieme un libro da colorare per bambini

Da quando i leader mondiali, nel 2015, hanno adottato gli obiettivi di sviluppo sostenibile, sono più di 393 milioni i bambini e le bambine che a 10 anni non sono riusciti ad acquisire le competenze di alfabetizzazione.

Un nuovo strumento di analisi sull’apprendimento globale

"The Lost Potential Tracker", è il nuovo strumento di analisi interattivo, lanciato oggi, progettato per misurare la portata della crisi dell'apprendimento globale.

Creato dalla campagna ONE, Global Partnership for Education (GPE) e la nostra Organizzazione, questo strumento permetterà di seguire in tempo reale lo stato di alfabetizzazione dei bambini e delle bambine nel mondo.

Non solo dati, le storie dei bambini colpiti dalla crisi

Su The Lost Potential Tracker, il pubblico e gli esperti di educazione non troveranno soltanto i dati del fenomeno ma anche le storie dei bambini e delle bambine colpiti dalla crisi globale dell'apprendimento così da potersi mettere nei panni di un decisore politico e sperimentare in prima persona quanto un finanziamento efficace possa aiutare a invertire questa tendenza.

Sulla base dei calcoli dei dati ufficiali della Banca Mondiale e dell'UNESCO sulla “povertà di apprendimento” e dei dati sulla popolazione delle Nazioni Unite di tutti i bambini di 10 anni, il Tracker indica il numero di minori che perdono il loro potenziale futuro ogni anno, mese, settimana, giorno, ora, e secondo. 

Ogni mese, quasi 6 milioni di bambini compiono 10 anni senza aver acquisito le capacità di alfabetizzazione di base per la loro età, come evidenzia lo strumento. 

Urgente affrontare la crisi educativa globale

Senza l'impegno a finanziare efficacemente l'istruzione per tutti il mondo non solo non manterrà l’impegno sull’educazione entro il 2030, ma rischierà anche di perdere la prossima generazione di medici, insegnanti e leader.


“Il mondo sta affrontando un'emergenza educativa senza precedenti che è stata aggravata dalla pandemia di COVID-19 . Se vogliamo mantenere i nostri impegni per il raggiungimento dell'intera gamma di obiettivi di sviluppo sostenibile e il diritto dei minori all'istruzione, è necessario migliorare i livelli di alfabetizzazione. Essere in grado di leggere è un'abilità fondamentale che consente ai bambini di accedere al loro curriculum completo, mentre senza essere in grado di leggere, le loro possibilità di vita sono limitate. Ciò è particolarmente grave per i bambini in alcuni dei paesi più poveri e colpiti da conflitti, per i quali tornare a scuola e recuperare il ritardo nell'apprendimento è più cruciale che mai. Abbiamo urgentemente bisogno che i governi e i donatori diano la priorità ad affrontare la crisi dell'apprendimento al fine di garantire un futuro migliore per i bambini del mondo" ha affermato Inger Ashing, CEO di Save the Children International.

Per approfondire leggi il comunicato stampa

Chi ha letto questo articolo ha visitato anche